Home Page
Home Organigramma Uffici Delibere Appalti Servizi Attivita' Mostre Scuole
Comuni Rifiuti Solidi Urbani Sportello Unico Impianti sportivi Piscina Ippodromo Feste e sagre Cultura P.I.T.
 • Servizi
IL MUSEO DEL RAME

Sezione per
L'ARTE DEL RAME

SECONDA SALA

IL CICLO PRODUTTIVO
A questo punto il pane di rame subisce, in fonderia, un trattamento al maglio idraulico. Si tratta di una battitura che trasforma la panella in "arramini in frasca", cioe' nel semilavorato dal quale poi inizia l'intervento del ramaio in bottega.
La realizzazione artigianale dei manufatti in rame comprende una serie di fasi e sottofasi. Oggetti, didascalie e immagini spiegano il procedimento.


Diversi oggetti in rame esposti al museo.

CATALOGAZIONE DELLA PRODUZIONE ARTIGIANA
La tipologia descritta in questa sezione riguarda manufatti propri del luogo, come il caldaio (craddaxiu), lo stampo per dolci (timballa), il braciere (braxeri o cupa), ma anche forme importate come il paiolo (paiollu), di origine toscana e altre realizzate su commissione per specifici impieghi estranei all'economia isilese.

FORMA E DECORAZIONE
La decorazione e' cio' che aggiunge valore all'oggetto. In passato veniva fatta solo su commissione.Essa richiede molta abilita' ed esperienza, viene realizzata attraverso la martellatura e l'uso di diverse incudini ad asta con teste di forma diversa (staccas).
Ad alcuni oggetti si riserva particolare cura nella decorazione, come nei bracieri e negli stampi per dolci; altri sono invece raramente decorati, come nel caso delle pentole (pingiadas).

GLI OGGETTI DELLA VITA AGROPASTORALE
Il Caldaio, uno dei piu' grandi manufatti in rame, rappresentava un importante strumento di lavoro per pastori ed agricoltori; esso veniva usato per la lavorazione del formaggio, della ricotta, oltre che per impieghi a carattere domestico come la tintura delle lane per la tessitura, il bucato, la cottura di cibi. In questa sala e' presente, inoltre, una serie di oggetti impiegati nella vita agropastorale, come cestini in giunco per la ricotta, coltelli di canna, affumicatoi per il formaggio ed altri.

GLI OGGETTI DEL CORREDO DOMESTICO
La batteria in rame veniva acquistata in previsione del matrimonio e portata dalla sposa nella nuova casa. Essa rappresentava un simbolo di prestigio sociale e veniva esposta con orgoglio.
Caratteristica delle case di Isili e', infatti, l'esposizione della batteria in rame nelle pareti della cucina secondo un preciso ordine. Con l'avvento degli oggetti in alluminio, plastica e ferrosmalto, si e' assistito al graduale cambiamento di funzione dei manufatti in rame che hanno assunto una valenza prevalentemente decorativa e ornamentale.

Vai alla TERZA SALA

 • Rifiuti Solidi Urbani
 • Sportello Unico
 • Impianti sportivi
 • Piscina
 • Ippodromo
 • Feste e sagre
 • Sistema Bibliotecario
 • Archeologia
 • Collegamenti